Investire in Repubblica Ceca

Investire in Repubblica Ceca

Un paradiso fiscale al centro dell’Europa

La Repubblica Ceca è una giovane repubblica, nata dopo la caduta dell’impero sovietico, dalla disgregazione di quella che fino a quel momento era stata la Cecoslovacchia e che si è disgiunta in due Stati separati ed autonomi, la Repubblica Slovacca e la Repubblica Ceca. Questa giovane democrazia ha saputo darsi una struttura e regole flessibili, moderne  che hanno rapidamente dato ottimi risultati in termini di crescita e di attrattiva di investimenti esteri che sono ampiamente benvenuti e agevolati.

La Repubblica Ceca non è nell’area dell’Euro, ha ancora una sua moneta ma la tassazione estremamente ridotta, tra le minori in Europa, le procedure estremamente rapide con il minimo di burocrazia, una buona assistenza sanitaria e bassi costi sono certamente i punti di forza dello sviluppo di questo piccolo Stato, ritenuto come una Svizzera del Centro Europa.

La tassazione è lontana mille miglia da quella italiana in cui le persone e le imprese sono imbrigliate in mille tasse e balzelli che costituiscono un ostacolo all’imprenditoria e alla vita delle persone, soprattutto pensionati che in sempre maggior numero stanno lasciando gli affetti, i propri luoghi, tutta la loro vita per iniziarne una nuova in un altro Paese.

La Repubblica Ceca è uno dei luoghi considerabili sotto questo aspetto, con una tassazione pari al 12,50% per le persone fisiche, del 19% per le società e una secca al 15% per le ditte individuali. Evidente che in questa situazione molte aziende italiane e non ma comunque operanti sul nostro territorio nazionale tendano a delocalizzare e la Repubblica Ceca è uno degli obiettivi principali per spostare gli investimenti al di fuori dell’Italia.

La situazione Ceca

Importanti compagnie nel settore delle telecomunicazioni sono presenti nella Cechia, T-Mobile, O2 e Vodafone Czech Republic sono le principali con un bacino di utenza complessivo di oltre 18 milioni di utenti ma anche gli investimenti in tecnologia e software sono interessanti, tanto che importanti multinazionali del settore sono presenti in Repubblica Ceca, tra queste Siemens, Microsoft, HP e diverse altre. Internet è ben sviluppato e la Repubblica Ceca è ritenuta tra i primi 10 migliori Paesi al mondo rispetto alla velocità di connessione internet.

Il Governo Ceco ha avviato un importante intervento di miglioramento nel settore dei trasporti con l’incremento del settore autostradale e anche con un interessante programma relativamente all’alta velocità nelle ferrovie, tutte cose di estrema importanza per chi intenda investire in Cechia.

E’ notevole la crescita del Pil, l’incremento maggiore in tutta Europa nello scorso anno e con ottime prospettive per quello corrente, un’Economia sana e in ampio sviluppo. Chi intenda investire in un’attività produttiva in Repubblica Ceca, trova i settori di logistica e supporto già ben sviluppati e in ulteriore sviluppo, come, ad esempio, l’industria degli imballaggi e trasporto. Sono 412 le aziende che si occupano di imballaggi delle quali 249 offrono macchinari e linee per qualsiasi esigenza relativa all’imballaggio. L’Italia è il primo fornitore seguito dalla Germania, con diverse aziende che hanno aperto sul territorio Ceco loro rappresentanze per la produzione in loco.

Chiaro, a questo punto, che l’idea di un investimento in Repubblica Ceca è da considerare seriamente per i motivi fiscali e burocratici di cui abbiamo parlato ma anche perché la struttura di servizi e infrastrutturali sono ben sviluppati e agevolano l’investimento straniero in Repubblica Ceca. Devi, a questo punto, identificare il tuo Business da sviluppare in questa giovane repubblica, anche nella considerazione che i prodotti italiani hanno anche qui un notevole apprezzamento, oppure investire i Industrie Ceche che stanno mostrando dati di crescita molto interessanti e consolidati.

Rebecca

Lascia un commento